Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

La titolare denunciata per istigazione a lesioni gravi

Chiuso un blog per istigazione all'anoressia


Una immagine della 37enne Rachel, quando era affetta da anoressia
Una immagine della 37enne Rachel, quando era affetta da anoressia
27/11/2017, 09:38

PORTO RECANATI (MACERATA) - Una ragazza di 19 anni di Porto Recanati, in provincia di Macerata, è stata denunciata per istigazione al suicidio e per istigazione a lesioni gravi. La ragazza, insieme ad un'altra persona non ancora identificata e che vive in Olanda. gestiva un blog che dava consigli su come diventare anoressici. Un blog, adesso chiuso, molto frequentato da adolescenti che ritenevano positivo diventare anoressiche. 

Nel blog venivano postate pseudodiete per scendere rapidamente di peso e altri incentivi verbali a diventare anoressici. Con ragazze che a loro volta postavano domande chiedendo se potevano mangiare un frutto come cena (dopo aver rifiutato pasta e altri cibi). 

Il problema però è adesso legale. Tecnicamente, non è vietato dare consigli sul cibo. Quindi si ipotizza una istigazione al suicidio, in quanto nel lungo termine l'anoressia porta al suicidio; e istigazione a lesioni gravissime, dato che l'anoressia danneggia l'organismo e i danni sono guaribili in oltre 40 giorni (e spesso non lo sono affatto). Ma si dovrà dimostrare un legame diretto tra il blog e le lesioni, per poter agire contro le responsabili. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©