Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Con Suzuki l’assicurazione auto diventa “Noproblem”


Con Suzuki l’assicurazione auto diventa “Noproblem”
09/05/2013, 11:04

 

 

Avete mai sognato di mettervi al volante di una nuova Suzuki godendo appieno del piacere di guida, delle prestazioni, del comfort, delle ricche dotazioni delle vetture di casa Hamamatsu e senza alcun pensiero sul tipo di assicurazione da stipulare? Da oggi tutto questo è realtà con l’offerta Suzuki Noproblem.

 

L’iniziativa Suzuki Noproblem permette di scegliere il servizio di antifurto Noproblem con marchiatura dei cristalli e in aggiunta una fra le quattro opzioni assicurative che garantiscono ai clienti il massimo della copertura sia in caso di danno totale sia parziale, adattandosi perfettamente alle specifiche esigenze e necessità di ciascun acquirente.

 

In particolare i vantaggi riguardano il valore a nuovo della vettura fino a 24 mesi dal giorno dell’immatricolazione, che garantisce all’assicurato, nel caso di danno totale del mezzo, di non dover sostenere alcun costo per franchigie o svalutazione del valore del mezzo laddove la sostituzione del veicolo avvenga dal medesimo concessionario in cui è avvenuto l’acquisto.

Inoltre, sui danni parziali legati a furto, incendio e kasko, per 5 anni dall’acquisto del mezzo non verrà applicato alcun degrado d’uso sul valore del pezzo di ricambio, fatta eccezione per pneumatici, batterie, dischi dei freni e parti meccaniche.

 

Entrando nel dettaglio dell’iniziativa, saranno quattro i livelli opzionali di copertura assicurativa:

 

Opzione “01”

Antifurto Noproblem (marchiatura dei vetri) + furto incendio totale e parziale con garanzia cristalli.

 

Opzione “02”

Antifurto Noproblem (marchiatura dei vetri) + furto incendio totale e parziale con garanzia cristalli + eventi speciali (atmosferici, compresa la grandine, sociopolitici e atti vandalici).

 

Opzione “03”

Antifurto Noproblem (marchiatura dei vetri) + furto incendio totale e parziale con garanzia cristalli + eventi speciali (atmosferici, compresa la grandine, sociopolitici e atti vandalici) + assicurazione collisione.

 

Opzione “04”

Antifurto Noproblem (marchiatura dei vetri) + furto incendio totale e parziale con garanzia cristalli + eventi speciali (atmosferici, compresa la grandine, sociopolitici e atti vandalici) + assicurazione Kasko.

 

Ciascuna opzione assicurativa verrà offerta con l’antifurto Noproblem che consiste nell’incidere sui cristalli della vettura le ultime 8 cifre del numero di telaio, comprovato deterrente al furto, perché permette una più rapida identificazione del veicolo da parte delle forze dell’ordine in caso di Furto totale.

 

Inoltre l’antifurto Noproblem offre una serie di servizi per agevolare il cliente:

 

-       la registrazione su banca dati delle informazioni salienti della vettura come modello, numero di targa, numero di telaio e anche una copia del libretto di circolazione, il tutto a disposizione delle forze dell’ordine, su richiesta, in caso di sinistro;

 

-       la disponibilità di un’auto sostitutiva nei 30 giorni seguenti al furto e il rimborso taxi nel caso l’assicurato lo necessiti in caso di sinistro.

 

Tutti i prodotti sono sviluppati con una durata da un minimo di 12 ad un massimo di 60 mesi e i valori assicurabili ,con il riferimento alla fattura di vendita, vanno da un minimo di 5.000 Euro a un massimo di 70.000 Euro.

 

Con questa nuova iniziativa, che si aggiunge alla promozione Suzuki 3 Plus, il programma che offre gratuitamente 3 anni di garanzia ufficiale della casa o 100.000 Km, 3 anni di Assistenza Stradale 24 ore su 24 e 3 anni di controlli tecnici gratuiti sulla vettura e ai pacchetti di manutenzione Suzuki Smile, utilizzabili in qualsiasi concessionaria e officina della rete ufficiale italiana, la casa giapponese dimostra ancora una volta una particolare attenzione alle esigenze e ai bisogni dei propri clienti, offrendo una serie di servizi utili e convenienti per vivere serenamente la loro esperienza Suzuki.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©