Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Circa 900 i casi registrati ogni anno

Contro la meningite arriva il vaccino


Contro la meningite arriva il vaccino
12/10/2010, 11:10

ROMA - Gli adolescenti già dall'età di undici anni potranno essere vaccinati contro la meningite. Si tratta di un vaccino tetravalente che protegge da quattro dei cinque sierogruppi del batterio, A, C, W 135 e Y.
Il nuovo super vaccino italiano è stato presentato da Rino Rappuoli, coordinatore del team Novartis, che l'ha realizzato in collaborazione con igienisti e medici pediatri. Il vaccino, ha ottenuto l'autorizzazione negli Usa e dall'Agenzia europea per i medicinali (EMA) e sarà presto nelle Asl italiane dove già viene utilizzato il vaccino contro la meningite da meningococco C.
''Per ora - afferma Rappuoli - lo abbiamo registrato per vaccinare gli adolescenti dagli 11 anni, ma entro qualche mese faremo la domanda all'Ema per la vaccinazione dei bambini dai 2 mesi''.
Rappuoli ha inoltre dato conferma della affidabilità del vaccino. ''Rappresenta l'unico modo per sconfiggere la meningite che in Italia ha una mortalita' del 14%, contro cui le terapie non funzionano, portando alla morte o lasciando le persone con disabilita' molto gravi''. Sono circa 900 i casi di meningite all'anno.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©