Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Convegno: “I reati informatici, intercettazioni telefoniche e perquisizioni telematiche”


Convegno: “I reati informatici, intercettazioni telefoniche e perquisizioni telematiche”
09/05/2011, 10:05

Il giorno 12 maggio 2011 nella “Sala della Mercede” di Palazzo Marini (Camera dei Deputati), in Roma, via della Mercede 55 – si terrà la conferenza – dibattito dal titolo “I reati informatici, intercettazioni telefoniche e perquisizioni telematiche”.

Il tema dei reati informatici è ormai da tempo divenuto oggetto di appassionata discussione anche a seguito delle modifiche della legislazione apportate dalla legge 48 del 2008 sulla ratifica ed esecuzione della Convenzione del Consiglio d'Europa sulla criminalità informatica (Budapest, 23 novembre 2001), e sulle norme di adeguamento dell'ordinamento interno.

Le opinioni dei docenti e degli esperti della materia nonché degli operatori del settore della frode informatica si confronteranno sullo spionaggio, sul phishing e sulle c.d. "perquisizioni informatiche", anche per fare il punto sulla delicata questione dei metodi investigativi e per fare considerazioni sulle indagini difensive e l'"equo processo".

Aprirà i lavori del convegno l'on. Mario BACCINI, Presidente dei Cristiano Popolari - PDL, mentre, tra i protagonisti della conferenza vi saranno il dott. Giuseppe CORASANITI (Sostituto Procuratore Pool Reati Informatici della Procura di Roma e docente universitario), il dott. Gerardo COSTABILE (Presidente dell’IISFA - International Information System Forensics Association) e l'avv. Stefano ATERNO (docente presso la LUMSA e l'Università La Sapienza), quali massimi esperti in materia.

Interverranno altresì l'avv. Giulia CALDERONE (Consulente di società di telecomunicazioni) e la dott.ssa Simona D’EUGENIO (Titolare di Agenzia Investigativa) per dare il proprio contributo tecnico sulle intercettazioni telefoniche e telematiche e i metodi investigativi utilizzati. Modereranno, l'avv. Santo Emanuele MUNGARI (Segretario Generale Avvocati della Libertà) e la dott.ssa Maria Elena VALANZANO (Coordinatore nazionale e Presidente Giovani Avvocati della libertà).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©