Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Corona non si ferma all'Alt, patente sospesa


Corona non si ferma all'Alt, patente sospesa
01/08/2012, 11:48

Ennesima violazione della legge da parte del fotografo Fabrizio Corona. Il noto paparazzo era in Versilia, sul litorale che da Massa porta a Vittoria Apuana, in auto insieme a un amico. L'ex fidanzato di Belen non si e' fermato all'alt della polizia. Ne e' nato un inseguimento finche' gli agenti hanno bloccato l'auto, guidata dall'amico del fotografo, a cui e' stata ritirata la patente. A Corona la patente e' stata sospesa, invece, per un provvedimento precedente. Qualche settimana fa, sempre in Versilia, a Viareggio, Corona era stato denunciato in quanto sorpreso a violare il provvedimento restrittivo che gli impone di restare in casa, o in albergo come in quel caso, dalle 21 alle 7. L'agente fotografico è stato infatti denunciato a piede libero intorno alle 2.30 del mattino da un equipaggio di una Volante della polizia al "BaoBar" dove il 38enne catanese si trovava nonostante fosse sottoposto ad un provvedimento di sorveglianza speciale semplice con l'obbligo di permanenza notturna nella propria abitazione dalle 21 alle 7. A segnalare al 113 la presenza di Corona nel locale sono stati due agenti liberi dal servizio che lo avevano casualmente notato. La Questura ha spiegato che il 38enne ha riferito ai poliziotti intervenuti di essere uscito solo per bere una birra in compagnia di alcuni amici e di essere consapevole della violazione che stava compiendo. Gli agenti lo hanno quindi informato che sarebbe stato deferito e Corona ha lasciato il locale per fare ritorno a casa. L'ex compagno di Belen Rodriguez era rimasto coinvolto in una vicenda simile lo scorso 8 luglio a Lignano Sabbiadoro, la nota località balneare in provincia di Udine dove Corona si era recato per partecipare ad uno spettacolo in un locale.

Commenta Stampa
di VeroRi Riproduzione riservata ©