Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Crisi due ruote: Yamaha e Suzuki fermano la produzione


Crisi due ruote: Yamaha e Suzuki fermano la produzione
02/02/2009, 21:02

Che la Suzuki fosse in crisi era intuibile anche dalla questione delle moto 2009 non importate in Italia. La crisi Yamaha invece sorprende maggiormente.

 La misura, definita di “emergenza” dai vertici della Yamaha, è la risposta alla prevista diminuzione delle vendite del 2009. La chiusura riguarderà anche la storica fabbrica di Iwata, dove ha sede la Yamaha e verrà estesa, inoltre, alla produzione dei motori marini (dieci giorni) e a quella dei robot industriali (sette giorni).

In Yamaha è in atto, tra l’altro, una completa ristrutturazione ed è comunque prevista una maggiore delocalizzazione di componenti e montaggio nell’area del Far East. Per Suzuki invece è previsto un blocco di tre giorni per il mese di febbraio e riguarda gli impianti dove vengono assemblate le moto. Probabilmente, la medesima chiusura sarà estesa anche al mese di marzo.

Commenta Stampa
di Fabrizio Pirone
Riproduzione riservata ©