Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

Dalla Germania la conferma che la paura si annusa


Dalla Germania la conferma che la paura si annusa
06/07/2009, 15:07

Quante volte abbiamo usato l'espressione "l'odore della paura"? Magari, quando si dice: "Non spaventarti davanti ad un cane aggressivo perchè sente l'odore della paura e ti insegue". Da oggi uno studio tedesco ha confermato il fatto che noi "emaniamo" un odore diverso quando abbiamo paura. Non solo, ma possiamo anche percepirlo. Non a livello cosciente, ma il nostro corpo reagisce lo stesso, immettendoci in uno stato di ansia che può diventare presto paura. Insomma, la paura si annusa ed è contagiosa.
Si tratta di meccanismi di difesa che abbiamo ereditato dai nostri antenati, e che adesso rimangono presenti, anche ad un livello di percezione bassissima. Infatti un animale ha paura se percepisce un pericolo. E chiaramente deve mettere in allarme anche chi sta intorno a sè, se è un animale che vive in branco. Allora ecco la necessità di un sistema di allarme che può scattare anche quando si sta in un ambiente rumoroso, che può coprire la voce. Ed è lo stesso meccanismo che provoca il panico: un persona ha paura quando sta in un luogo affollato; la paura si trasmette a chi gli sta vicino, e anche loro cominciano ad avere paura. La cosa si espande molto rapidamente finchè tutte le persone sentono che sta per succedere qualcosa. A quel punto basta un nonnulla per generare un fuggi-fuggi che può scatenare anche morti e feriti.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©