Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

DALL'INGHILTERRA LA PRIMA SPORTIVA ELETTRICA


DALL'INGHILTERRA LA PRIMA SPORTIVA ELETTRICA
30/12/2008, 21:12

E se anche i britannici abbracciano l’elettrico, allora la tecnologia è matura: Ginetta, costruttore del Suffolk con cinquant’anni esatti di esperienza nel mondo delle competizioni, sta lavorando ad una speciale G50 spinta da un propulsore elettrico.

Nonostante l’auto stia attraversando la più radicale fase di lavorazione, i tecnici hanno posto due condizioni: una velocità di poco inferiore ai 200 km/h ed un’autonomia di oltre 400 km/. Non viene specificato (forse perché implicito), ma l’handling non verrà sottovalutato; in tal senso, la disposizione delle tre batterie e del propulsore aggiuntivo, verrà studiata con estrema cura.
 

Commenta Stampa
di Fabrizio Pirone
Riproduzione riservata ©