Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Debutta in Giappone la Fiat 500C by Diesel


Debutta in Giappone la Fiat 500C by Diesel
09/04/2010, 14:04

Il 12 aprile debutterà in Giappone la Fiat 500C by Diesel, la nuova cabriolet del modello nato nel 2008 dalla collaborazione tra Fiat e Diesel, il noto marchio di abbigliamento e lifestyle. Per il prestigioso evento è stato scelto il Fiat Cafè di Aoyama (Tokyo) – una location esclusiva divenuta sinonimo di convivialità e stile italiano – che ospiterà alcuni rappresentanti delle Istituzioni, della cultura e della stampa, oltre al fondatore della Diesel Renzo Rosso e ai vertici di Fiat Group Automobiles Japan. Successivamente il 15 aprile, in occasione del Salone del Mobile a Milano, la vettura farà il suo debutto europeo di fronte allo splendido flagship store Diesel nella rinomata Piazza S. Babila.

La Fiat 500C by Diesel sarà commercializzata in tutti i Paesi - in Italia da maggio con un listino prezzi che parte da 18.000 euro (chiavi in mano) - in cui è già disponibile la berlina prodotta in edizione limitata e finora venduta in quasi 6.500 esemplari. Senza contare che la nuova cabriolet “by Diesel” conferma la straordinaria capacità del “progetto 500“ di arricchirsi continuamente di nuove versioni. Ed è proprio questo uno dei segreti dell’indiscusso successo di Fiat 500, vera icona pop ed espressione del concetto di massexclusivity (“l’esclusività che non esclude”) che pochi giorni fa ha raggiunto il traguardo di 500.000 unità prodotte in appena 31 mesi dal lancio commerciale.

In dettaglio, la 500C by Diesel si contraddistingue per alcuni elementi estetici di forte impatto a cominciare dall’esterno. Tutto è esclusivo per questa versione frutto della creatività dei due team di designer: gli aggressivi cerchi in lega da 16", la mostrina posteriore con le finte prese d’aria dove campeggia uno dei loghi più famosi della marca italiana, le pinze dei freni gialle (solo sulla versione 1.4 da 100 CV) e i particolari verniciati in chrome satinato tra cui le modanature che con le loro borchie rappresentano una suggestiva citazione del mondo fashion di Diesel. Forte personalizzazione anche all’interno grazie al tessuto stile denim scuro con le cuciture gialle, la quinta tasca con l’inconfondibile marchio Diesel, la testa del famoso “mohicano” sulla gemma del cambio e lo specifico colore in chrome satinato della plancia.

Dunque, proprio come la berlina, anche la Fiat 500C by Diesel unisce due mondi apparentemente distanti: la moda e l’automobilismo infatti condividono concetti importanti quali talento, creatività, simpatia e innovazione, insomma gli ingredienti vincenti dello stile italiano famoso nel mondo.

Infine, a seconda dei mercati, la gamma della Fiat 500C by Diesel propone quattro propulsori Euro5 (1.2 69 CV, 1.4 16v 100 CV, 1.3 Multijet 75 CV con DPF e 1.3 Multijet II da 95 CV); cambi meccanici a 5 o 6 marce (i motori a benzina possono essere abbinati a un cambio sequenziale robotizzato Dualogic a 5 marce); e tre abbinamenti di colore di carrozzeria e capote: il particolarissimo verde con capote nera, l’elegante nero con capote nera o rossa e l’originale blu “Midnight indigo” con capote avorio. Tra questi contenuti spiccano le ultime due novità di Fiat 500 by Diesel: il turbodiesel di seconda generazione 1.3 Multijet II da 95 CV (Euro5) con sistema Start&Stop di serie che fa registrare appena 104 g/km di CO2 e il colore di carrozzeria blu “Midnight indigo”, un’affascinante tinta micalizzata che richiama le stoffe stone washed grazie a una texture più fine della vernice e alla sua capacità di ottenere un effetto quasi tridimensionale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.