Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

Differenziata Day 20 Marzo 2011


Differenziata Day 20 Marzo 2011
21/03/2011, 10:03

Sono stati i SEMPLICI CITTADINI, i veri eroi del “Differenziata Day” che Domenica 20 Marzo si è tenuto nelle principali piazze di Napoli e della Campania. Nell’arco di una bella mattinata dal cielo PULITO, sono state raccolte più di 5000 firme di cittadini volenterosi che, con voce ferma, chiedono si dia inizio subito e senza ulteriori indugi, alla Raccolta Differenziata PORTA A PORTA a Napoli e in tutti i comuni della Campania e che sia incentivata nei restanti comuni dove già si pratica.

L’evento, promosso dai “Cittadini Campani per un Piano Alternativo dei Rifiuti” in ben 18 piazze, evidenzia la SCELTA DELIBERATA delle amministrazioni locali che a causa dei loro ritardi e delle loro inadempienze, privano i cittadini del DIRITTO a partecipare alla Raccolta Differenziata dei Rifiuti, partendo dalle proprie case. Un atto di civiltà che compiono gran parte degli abitanti dell’Unione Europea e che, nella sua semplicità, innesca il RICICLO TOTALE della materia, cuore del Ciclo Virtuoso dei Rifiuti che vanifica soluzioni costose ed inquinanti quali Discariche e Inceneritori.

Il Differenziata Day è stato, inoltre, l’occasione per invitare le migliaia di cittadini partecipanti, alla prossima manifestazione regionale di SABATO 9 APRILE 2011 che ambisce all’affermazione del Piano Alternativo dei Rifiuti in Campania. Un piano concreto, attuabile da subito, sano ed ecologico, ineguagliabile per posti di lavoro e nuove imprese e, soprattutto, economicamente fattibile e, di questi tempi, non è cosa di poco conto.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©