Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

Nuovo gioco "Cervellotico"

Dopo il cubo di Rubrik ecco "360"


Dopo il cubo di Rubrik ecco '360'
02/02/2009, 14:02

Negli anni '80 comparve quello che è stato il gioco più venduto della storia (350 milioni di esemplari): il cubo di Rubik, dal nome del suo inventore. Per chi è troppo piccolo per ricordarlo, si trattava di un cubo, articolato in maniera che ciascuna delle sue facce era ruotabile su due assi (verso l'alto-basso e verso destra-sinistra) per file di tre, e quindi ogni faccia era divisa in nove quadrati. Ogni faccia aveva un colore diverso e lo scopo era quello di fare le sei facce dello stesso colore, dopo averlo mischiato. E tuttora si svolgono campionati, di questo gioco, con record che vengono migliorati ogni anno. L'ultimo, del 2008, soli 7,08 secondi.
Ebbene, Erno Rubik prova a tornare alla ribalta con un nuovo gioco: 360. Questa volta il gioco è su tre dimensioni e bisogna portare sei palline dalla zona sferica interna a quella esterna. Mentre col cubo di Rubik c'erano diverse soluzioni, con questo pare che di soluzione ce ne sia una sola. E questo potrà rendere il gioco estremamente interessante.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©