Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

Dopo la zanzara tigre, arriva la coreana


Dopo la zanzara tigre, arriva la coreana
19/06/2012, 20:06

A tomentare le vacanze degli italiani, quest’anno, la zanzara “tigre” non sarà da sola. A farle compagnia sarà una specie in arrivo dal Sud-Est asiatico: la zanzara “coreana”. Il suo nome scientifico è Aedes Koreicus. Originaria di paesi quali Corea, Giappone, Cina e Russia orientale, può essere molto pericolosa per gli uomini, perché capace di trasmettere malattie come l’encefalite giapponese e la filariosi del cane. La nuova arrivata colpisce anche di giorno, oltre che dopo il tramonto, e ama i climi più miti. Colonizzare l’Italia non sarà per lei un problema. In comune con la zanzara tigre ha l’abitudine di sfruttare le piccole raccolte di acqua stagnante per deporre le uova. Evitate, quindi, di lasciare piccole quantità di acqua stagnante in contenitori e spazi aperti ed impegnatevi a tenere sgombri e puliti i vialetti ed i cortili da erbacce, sterpi e rifiuti.

Commenta Stampa
di Marina Ciaravolo
Riproduzione riservata ©