Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Dopo l'aspirina, anche la tachipirina col marchio Coop


Dopo l'aspirina, anche la tachipirina col marchio Coop
27/05/2009, 13:05

Presto nei punti vendita di medicinali all'interno degli ipermercati Coop comparirà il paracetamolo (cioè il principio attivo che sta alla base della Tachipirina) marchiato Coop, in confezioni da 20 compresse da 500 milligrammi a solo 1,50 euro, cioè meno della metà dello stesso farmaco di marca. E' il secondo farmaco, di cui la Coop promuove la vendita col proprio marchio. Il primo è stata una compressa di acido acetilsalicilico e acido ascorbico (praticamente quella commercialmente nota come Vivin C, l'aspirina effervescente), venduta a due euro la confezione contro un prezzo medio del farmaco di marca intorno ai 5 euro.
Si tratta di una pratica che consente di fare tutti felici: le compagnie farmaceutiche minori, che possono produrre farmaci generici ed appoggiarsi ad un marchio noto per venderlo; la Coop che vende questo medicinale; gli acquirenti che possono comprare questi farmaci a prezzi molto bassi, con un piccolo sollievo per le proprie tasche. A non essere contente sono le grosse case farmaceutiche che perdono molti soldi, visto che i margini di guadagno sulle medicine sono molto elevati. E così, spesso sorgono ostacoli e problemi regolamentari, quando si vogliono usare e propagandare i farmaci generici.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©