Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Si chiamano "designer drugs" e sono 41 sostanze diverse

Droghe "legali", è boom in tutto il Mondo

Gli effetti sul corpo sono simili a quelli della cocaina

Droghe 'legali', è boom in tutto il Mondo
12/05/2011, 17:05

MILANO- Una pericolosa tendenza si sta diffondendo in tutta l’Europa: si tratta dell’utilizzo di sostanze stupefacenti “legali”, ossia quelle droghe sintetiche che pur non essendo bandite per legge provocano gli stessi effetti delle altre.
In tutto le nuove “designer drugs”, questo il loro nome, sarebbero 41. Tra di esse, i cannabinoidi sintetici, i derivati sintetici di farmaci noti e quelli dei catinoni sintetici. La vera tragedia è che queste droghe procurano effetti del tutto simili a quelli della cocaina e potrebbero essere responsabili di malformazioni alla nascita oppure tumori di difficile individuazione. Tra l’altro, come hanno sottolineato L’Europol ed l’ Emcdda (Centro europeo di monitoraggio droghe e dipendenze) l’assunzione di tali sostanze sta avvenendo ad una velocità “senza precedenti”. Ad essere coinvolti sono soprattutto i più giovani: si calcola che circa il 40% dei ragazzi di età compresa tra i 17 ed i 25 anni abbiano provato almeno una volta droghe leggere o sintetiche, in alcuni casi con effetti collaterali giudicati “importanti” dai medici.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©