Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Due SEAT elettriche al Comune di Madrid


Due SEAT elettriche al Comune di Madrid
11/10/2012, 11:40

La SEAT ha consegnato al Comune di Madrid due e-Altea XL Electric Ecomotive a emissioni zero. Ramón Paredes, Vicepresidente per le Relazioni Governative e Istituzionali della SEAT S.A. e del Gruppo Volkswagen in Spagna, ha consegnato al Sindaco della Capitale, la Signora Ana Botella, le due vetture nell’inconfondibile cornice della Piramide Fotovoltaica del Parco Juan Carlos I. Il Comune di Madrid incorporerà nella propria flotta istituzionale le due vetture elettriche per cinque mesi, durante i quali saranno raccolti dati e informazioni utili prima dell’inizio della produzione di serie. Attualmente, la SEAT sta lavorando allo sviluppo di due tecnologie diverse: la Leon TwinDrive, ibrida plug-in, e la e-Altea, la prima vettura totalmente elettrica. Queste due alternative consentiranno alla Casa automobilistica di rispondere in maniera ottimale alle nuove esigenze del mercato. “Siamo molto orgogliosi di questa collaborazione con la città di Madrid, i cui obiettivi sono di migliorare la qualità della vita dei cittadini e di accrescere la competitività dell’economia spagnola” ha dichiarato Ramón Paredes, e ha sottolineato inoltre il fatto che “grazie al Centro Tecnico di Ricerca e Sviluppo, la SEAT è l’unica Casa automobilistica in grado di progettare, sviluppare e produrre una vettura elettrica in Spagna”. Nel ringraziare la SEAT per la consegna delle due vetture elettriche, Ana Botella ha ribadito che “è un onore per la città poter contribuire ai test di un’Azienda così importante economicamente per Madrid e per la Spagna”. Il Sindaco ha messo in evidenza il fatto che “sin dalla sua fondazione, la SEAT ha sempre svolto un ruolo chiave nella modernizzazione del settore dei trasporti del Paese. Spero che le vetture elettriche inizino ad avere una presenza sempre più rilevante”. La SEAT è impegnata nella distribuzione di vetture elettriche per le flotte aziendali e istituzionali tanto che, nelle scorse settimane, ha messo a disposizione di Società di rilievo come Endesa, l’Istituto Catalano dell’Energia (ICAEN), l’Istituto per il Risparmio Energetico e la Diversificazione (IDAE) e il Comune di Barcellona, altre vetture a emissioni zero. Nei prossimi mesi è prevista l’ulteriore consegna di vetture con queste caratteristiche ad altri Dipartimenti governativi, Istituzioni e Aziende private. La e-Altea XL e la Leon Twind Drive, i primi modelli elettrici della SEAT Dotati di due tecnologie alternative e complementari, questi modelli offrono performance diverse. La e-Altea XL Electric Ecomotive, la prima SEAT completamente elettrica, vanta 135 chilometri di autonomia, una potenza massima di 115 CV (85kW), eroga una coppia massima di 270 Nm e raggiunge una velocità massima di 135 km/h. Una delle principali novità riguarda l’app per smartphone, che consente di programmare e controllare le operazioni di ricarica e del sistema di climatizzazione il quale, grazie ai pannelli fotovoltaici sul tetto, riduce la quantità di energia richiesta.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©