Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Consumi ridotti del 20%

Ecco la nuova Polo


Ecco la nuova Polo
19/05/2009, 10:05

• Al Salone dell'Automobile di Ginevra a marzo ha fatto il suo debutto una Polo totalmente nuova, concepita ex novo nell'aspetto e nella tecnica. Dopo aver celebrato la prima mondiale, ora la più recente Volkswagen è pronta per il mercato. Il Prof. Dr. Martin Winterkorn dichiara: "La nuova Polo adempie alle sofisticate esigenze automobilistiche odierne e va anche oltre. Infatti le tecnologie di trazione estremamente efficienti, la migliore sicurezza attiva e passiva possibile, una qualità mai realizzata prima in questa classe e un design eccellente definiscono nuovi standard in questa quinta generazione della bestseller che ha venduto oltre 10,6 milioni di esemplari." Il Presidente del Gruppo Volkswagen continua: "La Polo è chiaramente l'auto giusta al momento giusto, come dimostrano i dati di vendita attuali. Abbiamo creato una Volkswagen che trasferisce il concetto di grande successo della Golf al proprio segmento – la classe Polo".

• "La Polo, in particolare nel settore della conservazione delle risorse, ridefinisce gli standard della propria classe", dichiara il Dr. Ulrich Hackenberg, Presidente del settore Sviluppo della Volkswagen, e continua: "Nella versione TDI 90 CV con il pacchetto BlueMotionTechnology, la nuova Polo può contare su un consumo di 3,6 litri per 100 km. E anche il nostro nuovo TSI 105 CV consuma solo 5,5 litri ogni 100 km. Per l'intera gamma dei motori benzina siamo riusciti a raggiungere una riduzione dei consumi dall'8 al 20%, mentre per i motori Diesel il ribasso è fra il 5 e il 15%. E questi sono veramente ottimi valori".

• In effetti nessun'altra auto di questa classe ha un look adulto e di prestigio quanto la nuova Polo che costituisce un grande balzo in avanti per comfort, qualità e sicurezza. Un esempio per tutti: la Polo è la prima automobile del mondo progettata espressamente per adempiere alla nuova valutazione 5 stelle del crash test EuroNCAP. Il notevole aumento della rigidità statica della carrozzeria contribuisce al raggiungimento di questo obiettivo. Nella zona dei piedi, l’intrusione – riferita alla resistenza alla deformazione – in caso di urto frontale è stata ridotta del 50%. Nell’eventualità di urto laterale, il valore di intrusione è stato ridotto del 20%.
Dotazioni di sicurezza di serie

• La Polo per i mercati europei sarà dotata di serie del programma elettronico di stabilizzazione ESP con assistente di partenza in salita, di un set di airbag ad alta efficacia comprendente anche quelli per testa/torace (integrati nello schienale dei sedili anteriori), di cinture di sicurezza anteriori con pretensionatori e limitatori di carico, nonché di poggiatesta attivi anteriori e di ancoraggi Isofix per sedili per bambini.

• Rispetto al modello precedente, la Volkswagen ha riordinato l’offerta degli allestimenti: "Trendline" corrisponde come sempre alla variante di accesso della gamma, "Comfortline" identifica invece, come in precedenza, il livello di allestimento medio. La novità del programma, sull’esempio della Golf, è la versione top chiamata "Highline". La dotazione di serie della Polo Trendline comprende anche il climatizzatore “Climatic”, il servosterzo elettroidraulico, gli alzacristalli elettrici anteriori, la chiusura centralizzata, l'illuminazione del vano bagagli e gli anelli di fissaggio per i bagagli, il cicalino che segnala il mancato spegnimento delle luci, la regolazione in altezza del sedile del conducente e lo specchietto di cortesia illuminato nelle alette parasole. All'interno invece il colore delle decorazioni "Nero titanio" e il tessuto "Metric" comunicano un elevato valore tangibile.
Funzioni high-tech combinabili in modo personalizzato

• Il Cliente della Polo potrà personalizzare a piacere la propria nuova Volkswagen con optional quali luci di svolta statiche integrate nei fendinebbia, airbag laterali a tendina (sistema di airbag per la testa per passeggeri anteriori e posteriori), sistemi radio e di navigazione oppure dispositivi viva voce integrati. In seguito saranno disponibili inoltre un tettuccio in vetro panoramico scorrevole e apribile e i proiettori bi-xeno.
Meno peso, minori consumi
• Nonostante i significativi miglioramenti in tutti i settori è stato possibile ridurre il peso della carrozzeria della Polo del 7,5%. L'impiego di nuovi motori TDI e TSI e del cambio a doppia frizione a 7 marce (DSG) garantisce, come riferito dal Dr. Hackenberg, valori di consumo e di emissioni drasticamente ridotti. In questo senso emergono le qualità del nuovo 1.2 TSI. Questo quattro cilindri a iniezione diretta con turbocompressore eroga 105 CV e consuma solo 5,5 litri di carburante per 100 km (129 g/km CO2); il 20% in meno del precedente propulsore.
Cinque nuovi motori per la Polo

• Nel primo anno di commercializzazione, per la nuova Polo saranno disponibili sette motorizzazioni: quattro benzina e tre Diesel, con una gamma di potenze da 60 a 105 CV. Cinque di queste motorizzazioni sono completamente nuove o sono al loro primo impiego nella Polo.

• Tutti e tre i motori TDI sono nuovi e, grazie all'iniezione diretta common rail impiegata per la prima volta nella Polo, sono sia efficienti che confortevoli nella guida. Il loro potenziale è dimostrato dalla Polo 1.6 TDI: grazie al "pacchetto BlueMotionTechnology" essa può oggi definirsi l’auto Diesel a cinque posti più economica e con le minori emissioni del mondo. Il suo consumo medio è infatti di 3,6 litri ogni 100 km, con emissioni di 96 g/km di CO2. Il "pacchetto BlueMotionTechnology" della TDI 90 CV è combinabile con le linee di allestimento "Comfortline" e "Highline".
In vendita da luglio

• La produzione della Polo cinque porte è iniziata già a fine marzo. A partire dal mese di luglio la Volkswagen offrirà l’ultima evoluzione completamente nuova di questa bestseller che ha venduto milioni di esemplari in tutta Europa.
La Polo con iPod e iPhone

• Con la nuova Polo la Volkswagen si rivolge in maniera mirata anche alla generazione del "Mobile Gamer": contemporaneamente alla prima mondiale tenutasi al Salone di Ginevra il 3 marzo 2009, è stato lanciato nell’App Store, una speciale applicazione sviluppata dalla Apple, il gioco di guida “Volkswagen Polo Challenge” per iPhone e iPod touch. Già due settimane dopo, con questa moderna attività di marketing la Volkswagen era alla testa delle Download-Chart in 39 Nazioni e si è piazzata fra i Top Ten nelle Download-Chart statunitensi. Questo è il modo in cui la Volkswagen punta all'interattività per la nuova Polo, tramite iPhone e iPod touch, parallelamente alle tradizionali attività di promozione. E lo fa con successo: oltre 1,4 milioni di download negli App Store di Apple in quattro settimane dimostrano l'onda di entusiasmo che la nuova sfida Polo "Volkswagen Polo Challenge" ha risvegliato in tutto il mondo.

• "Volkswagen Polo Challenge" è una corsa interattiva che ha luogo su otto circuiti, riprodotti con la massima fedeltà dei dettagli, in brillante qualità 3D. Nel download sono contenute anche le informazioni più importanti sulla nuova Polo. Coloro che desiderano provare la nuova Polo anche nella realtà, possono visualizzare durante il gioco il Concessionario Volkswagen più vicino e navigare fino a raggiungerlo.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.