Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

Il fenomeno è tra i più spettacolari dell'anno

Eclissi di sole ibrida il 3 novembre

L'eclissi in Italia sarà visibile solo al sud

Eclissi di sole ibrida il 3 novembre
31/10/2013, 21:30

Il 3 novembre si verificherà un fenomeno astronomico molto atteso, l’ultimo dell’anno, ovvero un’eclissi di Sole ibrida. Questo fenomeno, percepito dalla maggior parte degli studiosi e degli appassionati di astronomia come uno degli eventi astronomici più spettacolari dell’anno, consiste in un’eclissi sia totale che anulare, a seconda delle zone da cui si osserverà il fenomeno. Purtroppo lo spettacolo non sarà visibile dall’Italia, o almeno non interamente. Sarà possibile vedere l’eclissi, infatti, solo nell’Italia meridionale, a sud di Roma, intorno alle 14,00, quando una piccolissima porzione di Sole risulterà coperta.

Sarà invece possibile vedere completamente l’eclissi in nord America e in Africa centrale. L’eclissi inizierà come anulare nell’Oceano Atlantico occidentale, per poi diventare totale nell’Oceano Atlantico centrale. Sarà possibile osservarla nella sua totalità solo lungo un “corridoio” di pochi stati africani dell’Area centrale del continente. Da gran parte dell’Europa, invece, il fenomeno sarà impercettibile. Per  osservare un altro fenomeno del genere bisognerà aspettare il 20 marzo 2015.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©