Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Con Karine Le Marchand solo colazione di lavoro

Emanuele Filiberto: “Non ho tradito Clotilde”


Emanuele Filiberto: “Non ho tradito Clotilde”
09/10/2013, 20:46

Solo pochi giorni fa il principe Emanuele Filiberto di Savoia è stato pizzicato in compagnia di Karin Le Marchand, intenti a far colazione in un lussuoso hotel. Subito si era parlato di tradimento ma prontamente arriva la smentita. Emanuele Filiberto, infatti, invia una lettera alla direttrice di Gente Monica Mosca per smentire i rumors e chiarire la sua posizione dopo la pubblicazione da parte della rivista di alcune foto che lo ritraevano in compagnia di Karine.
“Il chiarimento nasce dal sentimento di profondo rispetto che io stesso nutro per la sig.ra Le Marchand ma prima ancora per mia moglie e le mie adorate bambine”, scrive Filiberto alla direttrice del settimanale. “Mi turba molto il pensiero del trauma che le mie piccole potrebbero accusare qualora leggessero (e l’età già lo permette) una notizia del genere, ma è davvero difficile tenerle al riparo da tanto clamore”. “Mia moglie è una donna intelligente - prosegue la lettera - e conosce bene le dinamiche del gossip”. Emanuele ha anche commentato la didascalia usata per descrivere le foto: “La malizia di un abile narratore è in grado di trasformare semplici colazioni di lavoro in incontri peccaminosi”. Infine dalla sua lettera si evince che il principe sarebbe disposto ad agire per vie legali: “In altri tempi avrei sorriso divertito ma oggi non permetterò che la serenità della mia famiglia sia data in pasto alla fabbrica del gossip. Gli avvocati costano ma la mia famiglia vale di più”.

 

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©