Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

Energia termica ottenuta mediante pompe di calore geotermiche


Energia termica ottenuta mediante pompe di calore geotermiche
06/07/2012, 13:07

Del Genio : “Vi è un’importante tecnologia che si sta affacciando rapidamente in Italia : la climatizzazione degli edifici con energia termica ottenuta mediante pompe di calore geotermiche . E’ essenziale la figura del geologo”.
“Oltre all'uso geotermico, ormai definibile tradizionale e votato alla produzione di energia elettrica, vi è un’importante tecnologia che si sta affacciando rapidamente anche nel nostro paese: è la climatizzazione degli edifici con energia termica ottenuta mediante pompe di calore geotermiche”. Lo ha affermato il geologo Vincenzo del Genio , intervenuto ad un’importante convention svoltasi presso il Centro Congressi della Stazione Marittima di Napoli
“In tutte le fasi di studio per la risorsa geotermica – ha proseguito Del Genio , Consigliere dell’Ordine dei Geologi della Campania - è fondamentale la figura professionale del geologo, che per le sue competenze specifiche e per il suo bagaglio culturale, è naturalmente votato a studiare e definire tutti i processi: dallo studio del modello geologico fino alla individuazione delle aree con presenza di fluidi geotermici; tutti passaggi necessari ed indispensabili per il corretto sviluppo progettuale di sfruttamento. Negli ultimi anni l'interesse per l'energia geotermica è cresciuto in parte anche per la normativa vigente. In tale favorevole contesto per la diffusione della geotermia non mancano ovviamente i problemi, i rischi, le preoccupazioni in particolare sulle modalità del suo “sfruttamento”. La diffusione della geotermia rappresenta una importante opportunità per la nostra categoria

professionale, perché le competenze e le conoscenze geologiche, riassumibili in un contesto di rischio geologico in generale, sono alla base di una progettazione efficiente e sostenibile e sono altresì necessarie ed indifferibili in fase di realizzazione delle opere nel sottosuolo”.
Ed ecco l’annuncio :
“L'attività del Consiglio Nazionale, di concerto con gli ordini territoriali - ha concluso Vincenzo Del Genio - si sta indirizzando verso normative, regolamenti e procedure autorizzative, che prevedano in modo adeguato la necessità di studi, indagini e perizie geologiche ed idrogeologiche finalizzate alla corretta progettazione e realizzazione delle opere. Siamo infatti convinti che il giusto riconoscimento del ruolo del geologo libero professionista e dei liberi professionisti in generale sia un beneficio per tutti anche e soprattutto per la tutela dell’ambiente.
In questo senso attività di seminari e convegni sono un veicolo importante per far conoscere tali possibilità professionali; attraverso tali attività si provvede all'aggiornamento dei professionisti e, in questo caso, a diffondere le potenzialità della risorsa geotermica. Il Consiglio dell'Ordine dei Geologi della Campania sarà sempre vicino a tali iniziative e con l'aiuto ed il sostegno del mondo accademico e del mondo imprenditoriale si propone di diffondere e promuovere tutte le iniziative in vanno in questo senso”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©