Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Un depliant informativo per proteggersi da agenti nocivi

Esposizione a cancerogeni, il progetto dell'Asl Na2 Nord


Esposizione a cancerogeni, il progetto dell'Asl Na2 Nord
16/09/2010, 14:09

POZZUOLI (NA) - Il Servizio d’Igiene e Medicina del Lavoro del Dipartimento di Prevenzione dell'Asl Napoli 2 Nord hanno ideato un depliant informativo ed esemplificativo sull’osservanza del decreto legislativo 81/08, ovvero sulla protezione da agenti cancerogeni e mutageni.
Nasce così sul territorio flegreo uno strumento importante volto ad offrire un contributo alla diffusione della cultura della promozione della salute.
La cancerogenesi occupazionale rappresenta infatti per il nostro Paese un grave problema di sanità pubblica; tra 95 agenti cancerogeni certi per l’uomo, classificati dall’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC), 44 sono cancerogeni professionali.
Il fenomeno dei tumori di origine professionale risulta difficile da monitorare per la lunga latenza tra l’esposizione e la salute; per l’ignoranza da parte delle strutture di cura dei rischi oncogeni in campo occupazionale e per l’impossibilità ad individuare, per tumori con eziologia meno frequenti, i casi da attribuire al sospetto fattore professionale rispetto a quelli che non lo sono. Da tale prospetto è sorta l’idea di creare un registro tumori italiani. In questo modo è possibile monitorare i temi dell’esposizione a cancerogeni negli ambienti di lavoro.
Si manterrà dunque traccia delle esposizioni subite dal lavoratore anche nel passaggio tra aziende diverse in modo tale da tutelare la persona dal rischio di perdere una documentazione di tutte le esposizioni subite.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©