Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

Essere e Benessere: le proprietà dell’olio


Essere e Benessere: le proprietà dell’olio
13/04/2011, 13:04

Essere e Benessere: le proprietà dell’olio. Sabato 16 e domenica 17 aprile  Science Centre Fin dall’antichità, l’olio di oliva è stato considerato un ottimo prodotto alimentare e medicinale. Basti pensare che già presso gli antichi Greci nel II secolo d.C., Galliano, medico greco, considerava l’olio d’oliva un ottimo alimento per la cura delle malattie intestinali, mentre un altro medico Dioscaride lo considerava particolarmente indicato nella composizione degli unguenti. Col tempo venne anche usato per la cura delle artriti, delle gotte, per la cura del cuoio capelluto contro la forfora, per togliere le spine sotto la pelle o per problemi alle articolazioni. Ancora oggi largamente utilizzato per le proprietà emollienti, addolcenti, nutrienti e lenitive; applicato al viso, al collo o al decolletè. La terapia olistica (“Olis”, dal greco “globale”) propone infatti il mantenimento e il recupero della salute psico-fisica attraverso l’utilizzo di oli e di pratiche attuate nel nostro stile di vita.

Per parlare delle straordinarie proprietà degli oli ad uso curativo e cosmetico, avremo, sabato 16 alle ore 15 e domenica 17 aprile alle ore 10.30 e alle 13, nel Science Centre di Città della Scienza, Ausila Soprano e Annamaria Ferrara di NaturaAmica, che esporranno inoltre una varietà di prodotti cosmetici. Domenica 17alle ore 12.30 sarà inoltre possibile assaporare e riconoscere le qualità degli oli ad uso alimentare grazie alle degustazioni guidate dalla dr.ssa Maria Luisa Ambrosino nell’ambito delle attività di educazione alimentare curate dal progetto GNAM con l’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania.

Anche per i più piccini sarà un week end ricco di attività grazie ai laboratori dell’Officina dei Piccoli. In particolare per preparare i bambini alle festività pasquali e portarli a conoscere anche altre tradizioni, l’associazione Bohemia, con il patrocinio del Consolato Onorario della Repubblica Ceca di Napoli, dalle ore 10.30 alle ore 13.30 proporrà laboratori di decorazione delle uova con l’uso di tecniche antiche e moderne, motivi pasquali della tradizione ceca espressi attraverso il racconto e la pittura. Seguirà una degustazione di dolci tipici pasquali e poi ancora laboratori creativi sulle coccinelle, sulle api e sulle lanterne ad olio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati