Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Il conduttore ha la residenza fiscale a Montecarlo

Ezio Greggio si fa versare lo stipendio a Dublino


Ezio Greggio si fa versare lo stipendio a Dublino
24/05/2013, 19:10

ROMA - Il conduttore di "Striscia la Notizia" Ezio Greggio finisce nel mirino del Fisco: in quattro anni Mediaset gli ha pagato stipendi per 23 milioni di euro, finiti in Irlanda e a Montecarlo dove lui ha stabilito la sua residenza fiscale.

Il Fisco ha scoperto che Mediaset ha sborsato in quattro anni stipendi per 23 milioni di euro, parte dei quali sono confluiti tutti in una società con base in Irlanda. Come riportato da Il Fatto Quotidiano, l'Agenzia delle Entrate sta valutando anche la residenza del comico nel Principato di Monaco.
"Per ogni partecipazione di Greggio a Striscia, la società Rti del gruppo Mediaset spende intorno ai 24mila euro. La cifra va moltiplicata per tutte le puntate di un anno e poi vanno aggiunte le altre presenze sullo schermo”, spiega Luigi Franco del Fatto. “Così nelle quattro stagioni che vanno dal 2009 al 2013 Greggio è costato a Rti oltre 23 milioni di euro. Di questi, più di 12 milioni sono stati versati direttamente a lui per le trasmissioni e quasi 2,5 per l’esclusiva. Mentre altri 8 milioni sono finiti alla Wolf Pictures Ltd, una società con sede a Dublino, in Irlanda, in cui in passato ha lavorato anche Leonardo Recalcati, una vecchia conoscenza con cui Greggio ha collaborato nel 2011 per produrre ‘Box Office 3D, la sua ultima fatica cinematografica da regista".

Il Fisco vuole accertare anche la situazione dei diritti d’immagine, come ricorda Franco, "alla Wolf Pictures Ltd Greggio ha ceduto tutti i diritti di sfruttamento economico della sua immagine, che poi sono stati venduti a Mediaset".
Sulla residenza a Montecarlo, il Fatto scrive che il conduttore avrebbe avuto anche dei rimborsi per le spese di viaggio. Dice Franco: "Greggio può cavarsela con una ritenuta alla fonte del 30 per cento su quanto ricevuto da Mediaset, invece di versare nel nostro Paese imposte con aliquote che per importi così elevati superano il 40 per cento. La residenza monegasca, tra l’altro, non vale a Greggio solo vantaggi fiscali. È capitato infatti che per partecipare a una puntata di Paperissima, ai 60mila euro di cachet ne siano stati aggiunti 25mila per le spese di viaggio da Monaco, 600 chilometri davvero ben pagati".

 

 

Commenta Stampa
di Felice Massimo de Falco
Riproduzione riservata ©