Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Peccato che in realtà le cose stanno differentemente

Facebook: "Da oggi priorità alle notizie affidabili"


Facebook: 'Da oggi priorità alle notizie affidabili'
03/07/2018, 11:03

Da oggi viene attivato in Italia il sistema di valutazione di affidabilità dei link, già attivo negli Usa. In pratica, è stato modificato l'algoritmo di ricerca, per dare priorità alle notizie ritenute più affidabili. Ma quali sono le notizie che l'algoritmo considererà più affidabili? Quelle che un sondaggio, che c'è stato negli ultimi mesi, ha rivelato com etali. Potrebbe esserci anche un ulteriore "parametro" consistente nel numero di like che ogni sito ottiene. 

In realtà questo sistema ha un enorme problema: manca una valutazione oggettiva. Perchè il problema non è l'esistenza di siti che raccontano bufale, il problema è che sono tantissime le persone che sono convinte che quei siti siano assolutamente attendibili. E così abbiamo quello che ritiene che sia attendibile il sito che dico che i migranti vengono ospitati in albergo 5 STelle con massaggio e Jacuzzi; c'è quello che ritiene attendibile il sito che racconta di come l'euro sia un complotto della Germania contro l'Italia perchè sono invidiosi della nostra manifattura e via elencando. Insomma, se l'intento di Mark Zuckenberg era di fare la lotta alle bufale, hanno completamente toppato

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©