Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Sempre più numerosi i fake che diffondono materiale illegale

Facebook: profili con pornografia e pedopornografia


Facebook: profili con pornografia e pedopornografia
14/07/2010, 17:07

Da alcuni mesi, ogni frequentatore assiduo del noto socialnetwork Facebook, avrà notato l'incremento vistoso di profili-fake con fotografie di ragazze e ragazzi molto avvenenti e link decisamente "particolari". Sulle bacheche di tali utenti, infatti, spiccano link diretti a video contenenti materiale pornografico e pedopornografico che è liberamente consultabile da qualsiasi utente poichè reso pubblico (e cioè visibile ad ogni iscritto; senza la necessità di avere tra gli "amici" i suddetti profili). Ciò vuol dire che, simili contenuti, per adulti nel caso dei video porno ed illegali nel caso dei filmati pedopornografici, possono essere raggiunti da chiunque frequenti il portale in blu e senza alcun tipo di filtro e/o restrizione. Nonostante le numerose segnalazioni, i profili restano attivi ed operativi e continuano nella loro opera di diffusione giornaliera; risultando anche collegati tra loro e, probabilmente, gestiti da un unico utente o da un gruppo ristretto di utenti che agiscono sinergicmente. Evitiamo, per ovvie ragioni, di linkare direttamente i profili facebook che diffondono materiale pedopornografico e ci limitiamo a segnalare alcune delle pagine all'interno delle quali sono presenti numerosi video porno.

ATTENZIONE: Il materiale linkato non è adatto ad un pubblico minorenne e se ne sconsiglia pertanto la visione ai minori di 18 anni.

- Layla Loulou
- Rawaa Asla
Deniz Koyar

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©