Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Facebook: un 'haker bianco' entra in 80mila profili


Facebook: un 'haker bianco' entra in 80mila profili
16/07/2011, 17:07

Facebook, il social network più usato nel mondo, può essere ‘violato’. È quanto è emerso da un esperimento di un giovane marocchino. Il 22enne in questione si chiama Reda Cherqaoui. Il ragazzo è una sorta di “hacker bianco”, ossia un esperto di sistemi informatici che si occupa di sperimentare e verificare i sistemi di sicurezza dei vari siti.

Agatha’, il portale messo a punto da Reda, gli ha permesso di entrare nei profili di 80.000 utenti Facebook, entrando in possesso di foto, dati, status, messaggi e tutte le informazioni e operazioni realizzate dai singoli utenti del social network.

L’intenzione del giovane informatico non è quella di creare disagi agli utenti, bensì di metterli in guardia dai possibili ‘ladri di dati’. I respondabili di Facebook sono già stati avvertiti dell’accaduto dallo stesso Reda, che li ha pregati di trovare un sistema perchè ciò non possa accadere di nuovo in futuro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©