Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Il conduttore annuncia la figura dei “proclamatori”

Fazio e Littizzetto: il Festival in tempo di crisi


Fazio e Littizzetto: il Festival in tempo di crisi
04/02/2013, 15:09

SANREMO – Manca poco, tra una settimana si accenderanno i riflettori sulla kermesse più seguita dalla nazione, il Festival di Sanremo.
Oggi, Fabio Fazio ha partecipato alla conferenza stampa che apre le danze della 63esima edizione.
Finalmente il bravo conduttore ha sciolto i dubbi che aleggiavano ancora su questa,almeno per i preparativi e nella fase pre-elettorale, tormentata edizione. Ciascun cantante della categoria Big porterà in gara due brani inediti, e questa è già una grande novità.
La missione di Fabio Fazio sembra essere alquanto impossibile, budget basso per l’esito di uno show stratosferico, questa era il compito del presentatore in tempo di crisi.
Come ironizza la donna del Festival, Luciana Littizzetto: “Se ci sono io a presentare Sanremo, vuol dire che la spending review c'è stata davvero!”, ha commentato l’attrice.
“Per me è un ritorno a casa importante. Saremo allegri e rispettosi. Dobbiamo voler bene al Festival perché fa parte della nostra storia, nel bene e nel male”, ha detto alla stampa Fazio.
All’Ariston si alterneranno grandi personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport.
In scaletta Carla Bruni, il cantautore Gaetano Veloso, gli attori Claudio Bisio, Beppe Fiorello, Neri Marcorè, il mitico Roberto Baggio, i cantanti Asaf Avidan, Antony Hegarty e Andrea Bocelli, i direttori Daniel Barenboim e Daniel Harding, il ballerino Lutz Foster.
Personalità di spicco che allieteranno le serate sanremesi, senza dimenticare che al centro dello spettacolo saranno la musica e la gara tra le canzoni.
Sarà battezzato una nuova figura, il “proclamatore”, una sorta di padrino che annuncerà, meglio, proclamerà, la canzone dell’artista in gara.
I nomi confermati sono i seguenti : Marco Alemanno, Flavia Pennetta, Stefano Tempesti, Benedetta e Cristina Parodi, Ilaria D’Amico, Vincenzo Montella, Valeria Bilello, Carlo Cracco, Max Biagi e Eleonora Pedron, Roberto Giacobbo, Elisa Di Francisca, Arianna Errigo, Ilaria Salvatori, Jessica Rossi, Filippa Lagerbach e Martina Stella.
Ne ascolteremo delle belle, almeno così si spera!

 

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©