Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Per il Ministro sono causa di infezioni in corsia

Fazio: i medici non indossino le cravatte


Fazio: i medici non indossino le cravatte
16/07/2010, 18:07

ROMA - Pesante affondo del Ministro della Salute Ferruccio Fazio all’uso della cravatta in ospedale. Il capo sarebbe, infatti, un vero e proprio ricettacolo di virus e batteri, che successivamente vengono rilasciati nei reparti, arrecando ulteriori danni alla salute dei degenti.
Il ministro, che ha spiegato la sua posizione ai microfoni della trasmissione radiofonica “Un giorno da pecora” su Radio2, ha anche sottolineato come in Inghilterra l’uso sia già vietato da tempo. Per la precisione, dal 2006, quando una direttiva della British Medical Association specificò che la cravatta è un indumento molto bello da vedere ma che non si lava quasi mai e che, pertanto, utilizzarla nei reparti sanitari diventava controproducente.
A sentire il Ministro, l’Italia per ora non corre simile pericolo, anche se, ha puntualizzato Fazio, bisognerebbe interrogarsi sull’argomento e prendere una decisione quantomeno analoga.
Secondo uno studio dell’Ospedale Spallanzani di Roma, ogni anno nel nostro Paese muoiono circa 5/7.000 persone a causa di infezioni ospedaliere.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©