Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

I nuovi vaccini includeranno l'H1N1

Fazio:"L'influenza arriverà prima del previsto"


Fazio:'L'influenza arriverà prima del previsto'
14/09/2010, 00:09

"Ci sono alcuni dati secondo i quali il picco di influenza stagionale potrebbe essere anticipato rispetto al normale". Ad affermarlo è stato il ministro della Salute Ferruccio Fazio in persona che, proprio in previsione della "tradizionale" influenza stagionale, introduce anche le novità dei vaccini che verranno sommistrati per combattere l'epidemia:"Oltre ai ceppi degli anni scorsi, il vaccino di nuova generazione comprenderà anche il virus dell’ H1N1".
Lo stesso bacillo influenzale sul quale si è montato un caso di pandemia potenzialmente devastante ma mai concretamente verificatasi che, però, ha fatto cascare fiumi di milioni nelle casse delle case farmaceutiche che hanno prodotto gli antidoti; dissanguando al contempo le varie amministrazioni locali (e quindi i contribuenti) che hanno acquistato quantità esorbitanti di sieri antivirali mai utilizzati.
Ad almeno parte di questi ultimi, però, le Regioni dovrebbero potersi affidare per fronteggiare la nuova influenza stagionale visto che, come ricorda anche l’assessore alla salute della Lombardia, Luciano Bresciani, la tipologia di vaccino in questione "non scade mai" e può dunque  "essere integrato nel nuovo".

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©