Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

Si è lanciato in caduta libera da circa 39mila metri

Felix Baumgartner ha superato il muro del suono


Felix Baumgartner ha superato il muro del suono
14/10/2012, 21:05

Nuovo Messico – Missione riuscita per l’atleta austriaco Felix Baumgartner che per la prima volta si è lanciato in caduta libera, da quasi 39mila metri d’altezza, infrangendo la barriera del suono a oltre 1.100 chilometri orari.
L’uomo ha aperto il paracadute solo a pochi km dal suolo.

Sono serviti tre tentativi, al terzo ed ultimo sforzo Baumgartner ha compiuto ciò che sembrava impossibile.

I precedenti esperimenti, avvenuti l’8 e il 9 ottobre, erano falliti per le cattive condizioni atmosferiche, il vento avrebbe danneggiato il lancio. Infatti, un piccolo spostamento del corpo avrebbe provocato un’onda d’urto fatale.

Oggi, l’impresa di Baumgartner è iniziata poco dopo le 17.30 ed è terminata alle 20.18. Felix era a bordo di una capsula spaziale, coperto da una speciale tuta ed ha raggiunto la stratosfera facendosi trasportare da un pallone gigantesco.

Lo staff ha affermato che l’impresa aveva un unico intento: sostenere la ricerca scientifica.

Baumgartner ha annunciato che questa impresa concluderà la sua carriera.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©