Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Fiat è sempre al fianco degli Azzurri


Fiat è sempre al fianco degli Azzurri
29/05/2013, 10:09

Top Sponsor delle Nazionale Italiana, Fiat Group Automobiles partecipa oggi all'incontro 'Sponsor Day' organizzato dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano (Firenze). Da qui partirà la sfida dei 23 giocatori scelti dal commissario tecnico Cesare Prandelli per 'FIFA Confederations Cup  2013' che si svolgerà in Brasile dal 15 al 30 giugno.

L'evento conferma il forte legame tra Fiat e i campioni del calcio italiano che parte dal lontano 2000 quando, in qualità di Partner Tecnico, il Gruppo Fiat ha iniziato a seguire gli Azzurri nel loro cammino verso i Campionati del mondo in Giappone e Corea (2002) e in Sud Africa (2010), oltre che agli ultimi due Campionati Europei: in Austria e Svizzera (2008) e Polonia e Ucraina (2012). E oggi, fino al 2014, Fiat Group Automobiles gioca il ruolo prestigioso di Top Sponsor delle Nazionali di calcio accompagnando gli Azzurri al Mondiale 2014 in Brasile, un Paese importante per il Gruppo Fiat.

Continua quindi l'avventura sui campi da calcio di Fiat Group Automobiles al fianco degli Azzurri, due team che condividono gli stessi valori che li spingono a conquistare sempre nuovi traguardi e successi nei rispettivi settori. Da sempre simbolo di valori sportivi e umani, la Nazionale italiana raccoglie intorno a sé milioni di appassionati e porta nel mondo l'immagine positiva del nostro Paese. In questo senso, quindi, l'impegno assunto da Fiat Group Automobiles con la FIGC conferma la strategia di legare il proprio nome a realtà sportive di assoluta eccellenza e di chiara fama internazionale. Inoltre, l'accordo consente a Fiat di fregiarsi del titolo di Auto Ufficiale della Nazionale di calcio: è il giusto coronamento di un percorso iniziato oltre un secolo fa e che ha sempre visto Fiat e l'Italia camminare insieme nell'evoluzione sociale, industriale e culturale del nostro Paese.

In questo contesto si inserisce anche la flotta di vetture Fiat che dal 2011 accompagna il team italiano in occasione delle partite ufficiali, amichevoli e ritiri. La gamma Fiat è una squadra vincente che può contare su numerosi 'fuoriclasse': dalla 500 alla Panda, dalla Punto alla Bravo, dal Doblò al Qubo, dal Sedici al Freemont, fino alla nuova 500L. si tratta di una delle offerte più ampie del panorama internazionale che per il sesto anno consecutivo ha vinto il titolo di 'gamma più verde d'Europa' con un valore medio di 119,8 g/km di CO2.

 In rappresentanza dei modelli che svolgono il prestigioso compito di 'Auto Ufficiale degli Azzurri', davanti all'ingresso del Centro di Coverciano gli ospiti hanno potuto conoscere da vicino un esemplare della nuova Panda che da oltre 30 anni è ai vertici delle classifiche continentali. Al pari di una squadra vincente, il modello Fiat può contare in Europa su un'ampia 'rosa' di scelte: 6 motorizzazioni, 3 trazioni, 4 alimentazioni, 3 trasmissioni, 7 allestimenti, 12 colori di carrozzeria, 13 ambienti interni e 7 stili di cerchi  diversi per oltre 850 combinazioni possibili. 

Tra tutte le versioni disponibili, spiccano due 'fuoriclasse' che hanno conquistato i tifosi della city-car Fiat: Panda 4x4 - l'unico modello a trazione integrale del segmento A - nominata 'SUV of the Year 2012' dalla giuria di Top Gear Awards; e Panda TwinAir Turbo Natural Power da 80 CV, la prima vettura al mondo a essere equipaggiata con l'innovativo motore 'due cilindri' che combina il divertimento di guida assicurati dalla tecnologia Turbo TwinAir con i vantaggi ecologici ed economici dell'alimentazione a metano. In particolare, nel ciclo combinato la vettura garantisce ridotti livelli di CO2 (86 g/km), un valore tra i più bassi del mercato, oltre a consumi contenuti (3,1 kg/100 km) che si traducono in una percorrenza, a parità di spesa, quasi tripla rispetto a un'analoga versione a benzina.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©