Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Fiat Group Automobiles trionfa al 56° Festival della pubblicità di Cannes


Fiat Group Automobiles trionfa al 56° Festival della pubblicità di Cannes
29/06/2009, 19:06

Fiat Group Automobiles trionfa alla cinquantaseiesima edizione del Festival internazionale della pubblicità di Cannes conquistando – per la prima volta nella sua storia – quattro ambiti premi (un Grand Prix, due “Leone d’Oro” e un “Leone di Bronzo”) assegnati alle migliori campagne pubblicitarie e di comunicazione uscite nell’anno. Il Festival di Cannes è la più importante manifestazione al mondo del genere e riunisce aziende e pubblicitari per scegliere i migliori spot e progetti, suddivisi in diverse categorie: affissioni, radio, tv, mondo digitale…
I due “Leone d’Oro” (categorie Film e Outdoor) sono stati conquistati dal brand Fiat, con una campagna (televisiva e di affissione) dedicata alla 500. Ideata in Francia, ben riflette il posizionamento di costruttore attento alla sicurezza e all’ambiente, con la gamma di prodotti più ecologica d’Europa. Per divulgare questo duplice messaggio, i creativi dell’agenzia Marcel Paris hanno immaginato una campagna televisiva e di affissioni originale e spiritosa che mette in scena alcuni animali – rappresentanti le specie in via di estinzione – a bordo di una Fiat 500 durante dei crash test, superati in tutta sicurezza grazie alle dotazioni della vettura. Un breve testo commenta “progettata per ridurre l’impatto sull’ambiente”, con la doppia valenza ecologia/sicurezza, dimostrando che salvaguardare l’ambiente e salvare vite umane sono obiettivi che possono essere raggiunti insieme. Nell’assegnare i premi, la giuria del festival ha riconosciuto l’originalità della campagna e la trasparenza con cui l’argomento è stato trattato: il brand non nega l’impatto del mondo automobilistico sull’ambiente, ma sta facendo di tutto per ridurlo al massimo.
Il brand Fiat ha anche conquistato il prestigioso “Grand Prix” nella categoria Cyber (per una campagna realizzata dall’agenzia AKQA di Londra) assegnato al progetto Eco:Drive con cui Fiat ha saputo mettere in pratica il concetto che la responsabilità ambientale di un produttore di automobili si estende anche al modo in cui le persone guidano la propria auto. Per questo motivo è stato creato un applicativo software (scaricabile all’indirizzo www.fiat.com/ecodrive) in cui tutti i possessori di vetture Fiat dotate del Blue&Me possono verificare il proprio stile di guida. Infatti, Eco:Drive raccoglie tutte le informazioni necessarie relative all’efficienza del veicolo attraverso la porta USB del sistema Blue&Me su una pendrive. Una volta inserita in un computer, il sistema presenta le performance ambientali dettagliate dell’automobile, inclusa l’emissione del livello CO2 per ogni viaggio. Inoltre, analizza lo stile di guida e provvede a dare consigli su come modificare il proprio modo di guidare per ottenere un livello minore di CO2, incoraggiando quindi il guidatore a migliorare il proprio impatto ambientale.
Fiat è uno dei marchi automobilistici che meglio sta rispondendo, nel mondo, alla necessità di limitare l’influsso del trasporto sull’ambiente. Per raggiungere questo importante traguardo Fiat propone soluzioni concrete che la rendono leader in Europa nella produzione di vetture compatte, che per definizione sono più rispettose dell’ambiente. Con due anni in anticipo la Fiat 500 e la Fiat Bravo hanno introdotto i propulsori Euro 5; i numerosi modelli a metano permettono di ridurre al minimo le emissioni in atmosfera; e da qualche mese – con la gamma GPL di Panda, Grande Punto e Bravo e la nuova linea Pur-O2 specifica per i modelli 500, Croma e Bravo – Fiat continua a porsi all’avanguardia nel panorama internazionale. Tutto ciò ha permesso al brand Fiat di registrare il valore medio più basso di emissioni di CO2 sulle proprie vetture vendute sia nel 2007 (137,3 g/km) sia nel 2008 (133,7 g/km): il primato è stato riconosciuto dalla società JATO, leader mondiale per la consulenza e la ricerca nel campo automotive. Inoltre, gli ultimi nati tra i modelli Fiat si sono aggiudicati le cinque stelle EuroNCAP, ponendosi ai vertici nel campo della sicurezza.
Lancia ha infine conquistato un “Leone di Bronzo” nella categoria Outdoor con una campagna creata e distribuita in Francia dedicata alla Delta e al suo Autoparking System: in un tipico ambiente parigino autista e passeggero possono entrambi leggere tranquillamente il giornale mentre l’auto si parcheggia da sola.
Anche questa campagna dimostra che Fiat Group Automobiles ha investito molto nell’innovazione non soltanto dei propri prodotti ma anche del suo modo di comunicare, rendendolo più responsabile e al tempo stesso accattivante.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.