Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

FOBIE? 1500 CURE SU WEB


FOBIE? 1500 CURE SU WEB
14/01/2008, 12:01

Chi di noi non ha una fobia? C’è chi ha paura del buio, chi dei ragni, chi di restare solo, di invecchiare, di morire, del chiuso, ogni singolo individuo “combatte” con ansie e paure e così, vista la frequenza di simili patologie, un sito internet le cataloga tutte. E’ “ChangeThatsRightNow.com” a elencare 1500 fobie.

Alcune sembrano assurde, altre ovvie, il sito non si limita a nominarle ma promette di curarle.

Naturalmente non è gratuito:1.500 euro e passa la paura.

Sono scattati gli studi, le analisi sulle cure proposte dal sito e sono state scovate alcune anomalie, la rivista New Scientist, infatti, ha notato e sottolineato che la cura proposta per la “hippopotomonstrosesquipedaliofobia”, paura delle parole troppo lunghe, è la stessa di quella per la coulrofobia.

Realtà o truffa? Semplice soluzione psicologica, come quando si da a un bambino una caramella dicendogli che è una medicina e lui finisce per sentirsi bene sul serio o imbroglio?

Nel frattempo la notorietà del sito aumenta, le persone odiano avere paura, sentirsi inermi dinanzi a un insetto, a una porta chiusa terrorizza.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©