Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

Fotovoltaico, Galeo Energy sostiene l’innovazione


Fotovoltaico, Galeo Energy sostiene l’innovazione
07/02/2011, 13:02

Sta proprio ad indicare “Seconda Generazione” la sigla 2G che da oggi completerà la denominazione dei moduli mono e policristallini creati da Solaria, l’azienda spagnola di cui Galeo Energy è distributore ufficiale.
Si tratta di moduli innovativi perfezionati nella forma e nella resa sulla base della preziosa esperienza maturata dalla vendita dei pannelli di prima generazione che già si erano fatti spazio nel mercato fotovoltaico per le loro innovative caratteristiche tra cui la tolleranza solo positiva. I pannelli Solaria, infatti, producono, al momento del funzionamento, la stessa energia di quella pagata, contrariamente a molti altri pannelli sul mercato.
Le caratteristiche ora introdotte gettano le basi per la maggior competitività dei moduli Solaria 2G che sono stati rivoluzionati in molteplici aspetti. Cambia, infatti, il design della cornice che identifica maggiormente il prodotto attraverso il foro di messa a terra e il logo Solaria marcati sul telaio. L’identificazione del modulo viene favorita anche dal numero di serie che rimane nella parte retrostante del modulo per l’intero ciclo di utilizzo mentre sul lato frontale è previsto il posizionamento dell’etichetta con il codice a barra. La nuova forma della cornice, inoltre, ha irrobustito il nuovo pannello che supera i test di carico da neve e prevede l’installazione con morsetti di fissaggio sul telaio. Nuove etichette, tra cui i loghi degli organismi di certificazione o il marchio CE, potranno essere visualizzate sui moduli Solaria 2G, pensate per ricostruirne in ogni momento la tracciabilità.
Un’altra importante novità dei moduli Solaria 2G sta nella riduzione dello spessore del vetro che ostacola la formazione di crepe o di microfratture sulle celle, riduce il tempo di laminazione e rende il modulo più leggero.
Anche la qualità dei materiali è stata migliorata. I nastri sono diventati a doppio strato adesivo e per ottenere maggiore protezione da i raggi UV e dall’umidità, è stato previsto un Backsheet più robusto. Una maggiore protezione dei connettori, inoltre, impedisce che la presenza di polvere accumulata prima della connessione dei moduli possa comprometterne il funzionamento al momento dell’installazione in sito.
Traspare compiacimento dalle dichiarazioni del General Manager della Galeo Energy, Vittorio Maione: “Ci aspettiamo molto da questa nuova generazione di moduli. In linea generale la Galeo Energy promuove con costanza l’innovazione perché denota essere sempre al passo con i cambiamenti del mercato. In particolar modo questa evoluzione è il risultato dell’attenzione che è stata posta negli anni alle richieste dei consumatori e ci inorgoglisce essere in grado di distribuire ciò che realmente viene ricercato dal mercato”

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©