Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Francia: approvata la legge contro il download


Francia: approvata la legge contro il download
14/05/2009, 12:05

Alla fine il Presidente francese Nicholas Sarkhozy ha ottenuto quello che voleva: l'approvazione della legge che punisce i cittadini che scaricano opere coperte dal diritto d'autore. Quindi questo dovrebbe colpire l'utilizzo dei programmi p2p (tipo e-mule o torrent); ma molti hanno dei dubbi sulla sua applicabilità. Infatti, la norma prevede che, nel momento in cui un utente viene sorpreso a scaricare illegalmente video o canzoni protette da copyright, costui riceva un "avvertimento". Al terzo avvertimento, gli verrà tagliata la linea ADSL per un massimo di due mesi.
Tuttavia la norma, oltre a generare le proteste del popolo di Internet, va anche contro l'Unione Europea che in un atto di indirizzo, a giugno dell'anno scorso invitò tutti i Paesi dell'Europa a non penalizzare coloro che, pur scaricando file protetti da copyright, ne fanno solo un utilizzo personale; pur continuando a colpire coloro che invece ne ricavano un lucro.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©