Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

FRANCIA: LA POSTA ARRIVA "ELETTRICAMENTE"


FRANCIA: LA POSTA ARRIVA 'ELETTRICAMENTE'
08/04/2008, 14:04

La Francia è da sempre molto attenta alle politiche ambientali.In queste ore è stato siglato un importante accordo  fra "La Poste" (la società che in Francia gestisce il servizio postale), il gruppo Psa e la Venturi Automobiles, azienda transalpina che da qualche anno si è specializzata in motorizzazioni "alternative".

Nei prossimi giorni i  postini francesi viaggeranno a bordo di furgoncini elettrici. Cinquecento veicoli tradizionali delle poste d'Oltralpe, infatti, dovrebbero presto essere sostituiti con altrettanti Citroën Berlingo  e Peugeot Partner modificati per funzionare con motori elettrici.

La prima parte del progetto prevede una fase di prova che durerà sei mesi, alla fine della quale - se tutto andrà secondo le aspettative - si procederà al programma di sostituzioni".

Il propulsore realizzato da Venturi Automobiles consente di ospitare nel vano motore tutti gli elementi caratteristici del modulo elettrico, batterie incluse, senza togliere spazio al pianale di carico posteriore, indispensabile per il tipo di impiego previsto. L'autonomia dei mezzi si aggira attorno ai 100 chilometri ed è sufficiente, quindi, a coprire le distanze cittadine.

Commenta Stampa
di Fabrizio Pirone
Riproduzione riservata ©