Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Abolita di fatto la legge Pisanu

Garante privacy: Wi-fi libero nei locali pubblici


Garante privacy: Wi-fi libero nei locali pubblici
15/02/2013, 09:51

ROMA - Il Garante della privacy ha accolto il ricorso della Fipe (Federazione italiana pubblci esercizi) a proposito dell'uso del Wi-Fi (cioè il collegamento ad Internet senza fili) nei luoghi pubblici. Quindi gli esercenti sono liberi di attivare il servizio nei loro locali senza - come imponeva la legge dell'ex  Ministro Beppe Pisanu - controllare l'identità degli utenti che si collegano ad Internet e senza essere responsabilidi ciò che gli utenti fanno. Di fatto, è una abolizione della legge Pisanu, che è stato un pesante ostacolo allo sviluppo di questa tecnologia in Italia. 
Finora la Fipe ha consigliato ai propri aderenti di aggirare il problema interpretando la legge; ma adesso, col verdetto della Autorithy, l'interpretazione diventa ufficiale e vincolante. E questo permetterà di aumentare la connessione per la creazione delle cosiddette "smart city", dove il cittadino può usare Internet anche senza stare fisso ad una scrivania

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©