Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

GB: LA REALE ASTON MARTIN...VA A VINO


GB: LA REALE ASTON MARTIN...VA A VINO
01/07/2008, 21:07

Che l’olio di colza sia un buon surrogato di carburante è cosa risaputa. Che il vino potesse far partire una macchina è cosa incredibile. Ma l’Aston Martin DEB5 di Carlo di Inghilterra, versione decappottabile di quella che guidava Sean Connery in “Goldfinger”, funziona con un bioetanolo fabbricato con vino bianco, a cui viene aggiunto un prodotto derivato dalla fabbricazione del formaggio.

L’Aston Martin in questione è un regalo della regina Elisabetta al suo primogenito per il suo 21esimo compleanno e Carlo, entusiasta ambientalista, ha deciso di riconvertirla. Sir Michael Peat, segretario particolare dell’erede al trono, ha spiegato che il vino utilizzato non è quello servito nei banchetti offerti dal principe - ma si potrebbe comunque studiare la possibilità di utilizzarlo – bensì quello che arriva da vigneti vicini ad Highgrove, la sua residenza nel Wiltishire. E qui i maligni potrebbero dire qualcosa sulla qualità dei vitigni d'oltremanica...

.

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©