Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Genova: ricattano 13enne minacciando di pubblicare video hard


Genova: ricattano 13enne minacciando di pubblicare video hard
25/08/2009, 16:08

Due ragazzi, appartenenti ad una squadra giovanile di calcio, sono stati denunciati dalla Polizia per aver tentato di costringere una ragazza di 13 anni ad avere un rapporto orale con entrambi. I due, per fare pressione sulla ragazza, minacciavano di rendere pubblico, via Internet, un video in cui si vedeva la 13enne che faceva sesso con un altro loro compagno di squadra. Cosa che, tra l'altro, probabilmente farà scaturire una nuova denuncia contro questo terzo elemento, dato che aveva più di tre anni di differenza con la ragazza.
A fermare questo ricatto è stato un altro loro compagno di squadra che è venuto a conoscenza delle intenzioni dei due e ha avvisato il padre, il quale ha avvertito il 113, e una Volante ha preso i ragazzi e li ha portati in Questura, insieme a tutto il resto della squadra. Interrogando i membri della squadra, si è saputo che questo video era stato realmente girato, anche se i due giocatori direttamente coinvolti hanno detto che stavano solo scherzando. E che altro potevano dire a fronte della contestazione di reati come tentata estorsione e violenza privata?

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©