Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Il 6 maggio il compleanno: ed è un vero toto-festa

George Clooney: 50 anni, ma il fascino resta


George Clooney: 50 anni, ma il fascino resta
03/05/2011, 16:05

Mentre in molti alla soglia dei 50 anni sono pronti a stringere patti con i chirurghi estetici, lui, George Clooney, si avvicina alla fatidica data del mezzo secolo, il prossimo 6 maggio, con il consueto fascino, che le rende tra i più sexy del pianeta, e con il suo irresistibile sorriso zen. Roba da fare invidia? Di sicuro invecchiare non lo preoccupa, ha dichiarato lo stesso Clooney. “Sono abbastanza a mio agio con l’idea. Perché è meglio dell’altra opzione, che è essere morto. Quindi diciamo che scelgo l’invecchiare”. E, in occasione del suo cinquantesimo compleanno, subito i paparazzi hollywoodiani si sono scatenati per il toto-festa, scommettendo sulla fidanzata Elisabetta Canalis per un party epocale. “Elisabetta ha i suoi soldi e sarà lei ad offrire il party del secolo, vuole veramente che sia la più bella serata della vita di George”, ha riportato il settimanale di gossip “In Touch Weekly”, citando una fonte anonima vicina alla coppia. Ma Ely si è affrettata a smentire categoricamente la notizia, mantenendo il blindato riserbo che ha caratterizzato da sempre il suo rapporto con l’ex ‘pediatra’ più amato d’America. Il compleanno dell’attore statunitense è una ghiotta occasione per fare il punto sul futuro della coppia, ma i due si innervosiscono parecchio quando i media li stuzzicano su eventuali progetti matrimoniali o genitoriali. Sul versante matrimoniale d’altronde, il bel George ha già dato, e fonti a lui vicine ipotizzano che sia rimasto scottato dal fallimento del matrimonio, nel 1989, con l’attrice, nonchè collega, Talia Balsam, naufragato dopo soli 4 anni. Per ora dunque, il compleanno del cinquantenne modello George lascia delusi gli affamati di gossip: niente matrimonio, niente figli, niente politica e persino niente amori gay. Ma si sa, ad Hollywood tutto può succedere.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©