Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

SI modifica il comportamento degli elettroni

Germania: ottenuta una temperatura inferiore allo zero assoluto


Germania: ottenuta una temperatura inferiore allo zero assoluto
04/01/2013, 20:10

MONACO DI BAVIERA (GERMANIA) - Nella fisica ci sono pochi punti fissi. Uno di questi è la temperatura minima, detta "zero assoluto". Corrisponde a -273 gradi centigradi ed è una temperatura a cui, almeno in teoria, il movimento degli elettroni intorno al nucleo è nullo. 
Ma all'università Ludwig Maximilians di Monaco sono riusciti a scendere sotto questa temperaturam facendo muovere degli atomi all'interno di un gas ultrafreddo. Si è così avuto modo di notare che alcuni parametri fisici si rovesciano. Per esempio, che mentre normalmente sono gli elettroni degli strati più bassi a creare più energia (gli elettroni sono disposti a strati: 2 per il primo strato, 8 per ciascuno degli strati dal secondo al quarto, 14 per gli strati dal quinto al settimo, 20 per i successivi), quando l'atomo scende sotto i -273 gradi centigradi (detti anche 0 gradi Kelvin) sono gli strati alti a creare più energia. 
Per ora siamo a poco cpiù di una curiosità scientifica; ma questa scoperta potrebbe aprire un mondo nuovo e ancora inesplorato.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©