Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Nel mirino diverse star: anche Mariah Carey e Nelly Furtado

Giovane hacker in carcere: rubò gli inediti di Lady Gaga


Giovane hacker in carcere: rubò gli inediti di Lady Gaga
16/06/2011, 15:06

Diciotto mesi di carcere. Questa la condanna per un adolescente tedesco, accusato di aver sottratto illegalmente le registrazioni di brani musicali di Lady Gaga e Justin Timberlake, prima della loro uscita ufficiale, e di averli rivenduti in rete ai fan delle pop star. Il diciottenne, che in Rete si faceva chiamare Dj Stolen e operava dall’abitazione dei suoi genitori, è stato condannato dal tribunale minorile di Duisburg per essere entrato illegalmente nel sistema informatico degli studi musicali dove le pop star registravano i loro brani.
Stessa condanna per un altro giovane hacker 23enne, al quale è però stata sospesa la pena detentiva di 18 mesi. I magistrati tedeschi hanno spiegato come i due hacker avessero guadagnato 15 mila euro vendendo in Rete i brani acquisiti illegalmente. L’accesso ai computer degli studi musicali avveniva inoculando i sistemi con virus informatici che consentivano ai giovani di assumerne il controllo. Nei loro raid, iniziati nel 2009, i due hacker sono riusciti a impossessarsi anche di brani inediti di star come Mariah Carey, Leona Lewis e Nelly Furtado.

Commenta Stampa
di Anfo
Riproduzione riservata ©