Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Giuseppe Alviti contro nuovi codici esenzione sanitaria


Giuseppe Alviti contro nuovi codici esenzione sanitaria
17/07/2013, 11:28

Stamane grande caos al distretto sanitario "28" a Scampia ,dove per le assegnazioni nuovi codici di assegnazione ai ticket sanitari per gli utenti aventi diritto si e' scatenata una vera bolgia dove solo l'operato delle guardie giurate con l'intervento delle forze dell'ordine sono riusciti a placare e ristabilire ,nei limiti ,certe dovute garanzia di sicurezza.
IL Leader della Federazione Nazionale Lavoratori -comparto sicurezza-Dr Giuseppe Alviti ha cosi stilizzato l'episodio:
...Purtroppo l'inefficacia della macchina burocratica sanitaria in Campania e' deficitaria facendo ricadere sui meno abbienti spese sanitarie che spetterebbero alle istituzioni garantire,basta pensare all'assurdita che per ottenere un 'esenzione tipo E10 BISOGNA AVERE UN CUD CON REDDITO LORDO INFERIORE AI 13 MILA EURO ANNUI...per nucleo familiare,quindi l'esasperazione dovute a file initerminabili ,con addetti alle funzioni dell'asl in ferie o in malattia abbinate al gran caldo fanno sfociare in rabbia cio' che dovrebbe essere normale routine ,sebbene con leggi che rasentano l'invivibilita' e riducono allo stato embrionale lo stato sociale.Questa rabbia e' sfociata stamane al DISTRETTO SANITARIO DELL'ASL NA 1 N.28 DI SCAMPIA,e solo la capacita' e lo spirito di servizio delle guardie particolari giurate ha scongiurato il peggio
Ad horas chiedo Al governatore Caldoro di voler intervenire per rivedere i codici onde garantire la salvaguardie dei diritti sanitari base essenziali ed evitare inutili e incresciose situazione che potrebbero portare a situazione difficili al limite del reale dal punto di vista della sicurezza.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©