Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Donne incinte in guardia dagli elettrodomestici

Gli elettrodomestici triplicano il rischio asma per i bebè


Gli elettrodomestici triplicano il rischio asma per i bebè
02/08/2011, 12:08

Future mamme in guardia dagli elettrodomestici. Per proteggere la salute del bebè e scongiurare il rischio che possa ammalarsi d’asma, le donne in dolce attesa potrebbero addirittura ritrovarsi costrette a rinunciare alla messa in piega o a una casa immacolata. Secondo un gruppo di scienziati americani, infatti, comuni oggetti d’uso quotidiano come l’asciugacapelli, l’aspirapolvere, il forno a microonde o il macinacaffè, se utilizzati col pancione possono triplicare il rischio di asma nei primi anni di vita del nascituro.
Sotto accusa i campi elettromagnetici, spiegano i ricercatori Usa in uno studio pubblicato sugli “Archives of Pediatrics and Adolescent Medicine”. Occhio inoltre, avvertono gli esperti, alle abitazioni troppo vicine ai piloni dell’alta tensione: anche i tralicci possono “togliere il fiato” al bimbo che verrà, sostengono De-Kun Li e colleghi della Kaiser Permanente Division of Research di Oakland, California. È la prima volta che la scienza mostra un legame fra l’asma dei bimbi e l’impiego in gravidanza di tecnologie ritenute ormai irrinunciabili alleate nella vita domestica. E proprio per le sue possibili implicazioni pratiche, il monito del team statunitense ha già acceso non poche polemiche nella comunità scientifica. Alcuni esperti invitano alla cautela, precisando che il risultato del nuovo studio va confermato da ulteriori ricerche. Ma gli autori insistono: "”Il rischio non può essere ignorato”.

Commenta Stampa
di AnFo
Riproduzione riservata ©