Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

GRANDE SUCCESSO PER LA CENA SOCIALE LILT


GRANDE SUCCESSO PER LA CENA SOCIALE LILT
16/01/2009, 09:01

Grande successo ed enorme partecipazione di pubblico alla tradizionale Cena Sociale della LILT, sezione provinciale di Salerno, svoltasi ieri sera e che, com’è ormai consuetudine , ha rappresentato anche l’occasione per uno scambio augurale tra il Consiglio Direttivo, i componenti dei vari Comitati (Comitato Etico, Comitato Scientifico, Comitato d’Onore, Consulta Femminile), i rappresentanti delle delegazioni di Sarno, Agropoli, Cava de Tirreni, Vallo della Lucania, Battipaglia, Sala Consilina, Baronissi e San Cipriano Picentino, e tutti quanti a vario titolo collaborano con la Lega.

Molto suggestiva anche la Cerimonia di Premiazione delle personalità che nel corso del 2008 si sono particolarmente distinte per il loro lavoro ed il loro impegno a sostegno della tutela della salute e della prevenzione. Il premio, rappresentato da una scultura in bronzo realizzata appositamente per la LILT dal Maestro scultore Piero Mastroberti, è stato assegnato quest’anno al vice presidente della Regione Campania, on. Antonio Valiante e al Direttore Generale dell’ARSAN dr. Tonino Pedicini. Entrambi non hanno nascosto la propria soddisfazione per il riconoscimento, ed hanno plaudito all’impegno, costante e tangibile, della Lilt, segnatamente sul versante della ricerca e della prevenzione.

«Questa iniziativa che riproponiamo ogni anno – ha commentato il presidente provinciale della Lilt, Giuseppe Pistolese rappresenta anche una sorta di passaggio di testimone tra il vecchio e il nuovo anno: consente cioè da un lato di tracciare un bilancio delle attività che hanno caratterizzato l’anno appena trascorso, dei risultati conseguiti e degli obiettivi di solidarietà raggiunti; dall’altro è un punto di partenza per l’impegno che caratterizzerà l’anno appena iniziato senza, ovviamente, mai cullarci sugli allori».

A margine della serata è stata presentata anche l’edizione 2009 della Lotteria “Cogli il tuo biglietto fortunato” che anche per quest’anno prevede ricchi premi a sostegno di iniziative di prevenzione e ricerca contro il cancro (punti vendita e dettagli sul sito www.legatumori.sa.it).

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©