Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Più visitatori rispetto la prima edizione

Grande successo per la seconda edizione del Fashion Motor Event


.

Grande successo per la seconda edizione del Fashion Motor Event
25/05/2009, 15:05

Si è conclusa la seconda edizione del Fashion Motor Event, la kermesse degli appassionati dei motori organizzata dalla Realty Communication. Nonostante il caldo consigliasse altri lidi, oltre cinquemila visitatori hanno preso d’assalto gli stand della pista di Sarno. Le gare di Motard del trofeo Motorsannio-Pirelli hanno divertito il pubblico grazie all’agonismo dei piloti, con i traversi della banda Quad Motook ad incantare. Molto apprezzato è stato lo spettacolo offerto dai rider di Guidare Sicuri, maestri del Drifting. Il moto club Vespami ha esposto i modelli di Vespa che hanno motorizzato la nazione, e fatto la storia delle due ruote. I Bikers del moto club Volla hanno contagiato tutti con la loro allegria. La carovana di centauri di Napoli Moto ha invaso pacificamente la pista, a testimoniare che il motociclismo alle falde del Vesuvio è forte e sano. Grazie alle vetture dell’Italian Cars Club gli ospiti hanno fatto un tuffo nel passato, mentre il box allestito dal moto club Motorino Racing ha illustrato come un pilota si prepara in vista di una gara del campionato italiano velocità. Le esibizioni dei ragazzi del moto club Trial Cava hanno stupito tutti, e fatto conoscere che non esistono ostacoli per chi va in moto. L’atelier della Omnia Racing ha esposto le ultime novità di casa Bazzaz e Michelin, e grazie al team Mele Motorsport i più piccoli hanno avuto la possibilità di apprendere in piena sicurezza i primi insegnamenti di guida a bordo di una mini vettura. Gli assi della velocità Raffaele De Rosa e Vittorio Iannuzzo hanno spiegato ai loro fans come andare forte tra i cordoli in sella ad una moto. Insomma è stata una gran festa dei motori, che ha voglia di ripetersi e riunire sempre più appassionati: “Repetita juvant – dice Massimiliano Triassi socio della Realty Communication – dopo il successo della prima edizione d’inizio anno, abbiamo deciso di ripetere l’appuntamento nel mese dove la passione per i motori attraversa la fase più calda. Abbiamo dimostrato che anche in Campania e nel meridione, sono tantissimi coloro che amano le due e le quattro ruote. Il bilancio è positivo, e se c’è stata qualche pecca organizzativa, è perché ci sono i classici peccati di gioventù di un meccanismo che ha tutta la voglia di diventare grande. Ringrazio tutti i visitatori che hanno risposto al nostro appello, la Fmi Campania, e lo staff della Realty Communication, senza il quale non sarebbe possibile organizzare eventi simili”.

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©