Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Grande successo per la seconda edizione di “SUZUKI & SAVE THE GREEN” e il progetto “PULIAMO LA STURA”


Grande successo per la seconda edizione di “SUZUKI & SAVE THE GREEN” e il progetto “PULIAMO LA STURA”
11/04/2013, 17:32

Sabato 6 aprile a Caselle (TO) si è svolta la seconda edizione di “Suzuki & Save the Green”, l’iniziativa di volontariato ecologico e riqualificazione ambientale che quest’anno ha coinvolto i dipendenti della filiale italiana e i Concessionari Suzuki del Piemonte, con rispettivi parenti e amici al seguito, nel progetto “Puliamo la Stura”, finalizzato a ripulire le sponde del torrente dai rifiuti abbandonati.

Promossa dalla Provincia di Torino in collaborazione con Legambiente, la manifestazione ha sensibilizzato cittadini ed Enti locali sul problema dell'abbandono dei rifiuti e del degrado delle sponde della Stura.

Suzuki si è impegnata nel ripristino di un’area di 950 mq del comune di Caselle, dove50 adulti hanno rimosso rifiuti per un totale di 110 sacchi neri di immondizia, 25 di plastica e 50 di vetro, oltre a 4 copertoni e rifiuti ingombranti per 4 m3. Oltre a dimostrare un notevole senso civico, tutti i partecipanti hanno ancora una volta rafforzato concretamente l’impegno della casa giapponese nei confronti dell’ambiente, salvaguardando un’inestimabile risorsa per le generazioni future.

Durante la mattinata, inoltre, Suzuki ha organizzato un evento dedicato ai più piccoli in collaborazione con i Vigili del Fuoco Volontari di Avigliana, dal titolo “Giochi per piccoli pompieri”: un’iniziativa ludico-didattica che non solo ha permesso ai genitori con bambini al seguito di partecipare alla giornata, ma che ha anche coinvolto i più piccoli in divertenti giochi e in coinvolgenti lezioni di educazione ambientale da parte delle Guardie ecologiche volontarie della Provincia di Torino.

Al termine della proficua mattinata si è tenuta, a Villanova Canavese, la conferenza stampa dell’assessore provinciale all’Ambiente Roberto Ronco alla presenza dei Sindaci dei Comuni interessati e dei rappresentati degli Enti coinvolti, che ha sottolineato l’ottima riuscita dell’iniziativa.

Complessivamente sono stati oltre 500 i volontari che hanno ripulito 34.380 mq  distribuiti su 12 Comuni della Comunità Montana delle Valli di Lanzo e, oltre al sostegno della Regione Piemonte e degli Enti Territorialiè stato fondamentale l’apporto operativo del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Torino.

Anche Suzuki è intervenuta ribadendo la grande attenzione della casa automobilistica  per le tematiche ambientali come dimostra anche la campagna mondialeSuzuki Clean the World”, lanciata nel 2011 con il coinvolgimento di 11 filiali nel mondo e un riscontro molto positivo da parte delle comunità e delle istituzioni locali.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©