Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Lo ha sottolineato Ban Ki-moon (Onu)

Grazie ai social network diritti umani “contagiosi”


Grazie ai social network diritti umani “contagiosi”
10/12/2011, 12:12

ROMA –  Grazie ai social network, il 2011 è stato un anno ''straordinario'' in cui i diritti umani sono ''divenuti contagiosi''. Lo ha sottolineato, Ban Ki-moon, segretario generale dell’Onu che ha ribadito che ''i diritti umani appartengono a ciascuno di noi senza eccezioni'' e ha sottolineato il ruolo chiave dei social network per le popolazioni nella ''ricerca di legittimazione per le loro aspirazioni''.
Secondo Ban Ki-moon, ''sono passati i tempi nei quali i governi dispotici potevano controllare interamente il flusso di informazioni. Oggi i governi non possono soffocare il dibattito pubblico ed eventuali critiche bloccando l'accesso a internet e ai vari social media''.
Un plauso al ruolo del web e' giunto anche dall'Alto commissario dell'Onu per i diritti umani Navi Pillay, che ha salutato ''i risultati impressionanti'' in Paesi come la Tunisia e l'Egitto, ricordando anche la mobilitazione internazionale degli indignados e senza tralasciare le vittime dell' ''assalto spietato'' condotto in diverse citta' siriane e ''l'uso eccessivo della forza'' registrato al Cairo.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©