Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Intervento della Polizia Postale sul social network

Gruppi su Facebook, due persone denunciate


Gruppi su Facebook, due persone denunciate
18/05/2010, 16:05

IMPERIA - Una persona è stata denunciata dalla Polizia Postale di Imperia per istigazione a delinquere per avere creato un gruppo su Facebook a sostegno degli abusi contro i bambini della scuola di Pistoia (ne aveva creato anche uno che invitava ad adottare i bambini morti ad Haiti). Un altro utente di Facebook di Milano è stato denunciato per oltraggio perchè aveva creato un profilo intitolato "Poliziotti postali fessacchiotti". Il dirigente della Polizia Postale di Imperia, Ivan Bracco, ha dichiarato: "Il messaggio che vogliamo lanciare è che quando una persona crea dei gruppi su Facebook, non deve mai perdere il senso della realtà e del vivere sociale. E' una questione di puro buonsenso".
E' stata un'ottima operazione. Resta da chiedersi come mai la Polizia Postale non intervenga contro i tanti profili o i tanti gruppi fascisti, neofascisti o neonazisti che sul social network abbondano e che continuano a circolare imperterriti. Anche l'apologia di reato esiste e dovrebbe essere perseguita.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©