Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Guidare Sicuri, i corsi di guida di traverso


Guidare Sicuri, i corsi di guida di traverso
09/03/2009, 11:03

Si parla tanto di sicurezza, ma quando si è alla guida della propria vettura può succedere che quest’aspetto rimanga semplice parola, con conseguenze alle volte spiacevoli. Per trasformare le parole in fatti ci sono i corsi di guida, e a Napoli c’è “Guidare Sicuri”, fondata nel 1998, come costola della scuderia Vomero Racing, da Marco Mongeluzzi e Tommaso Russo. Nel 2005 entra a far parte dello staff il pilota e collaudatore Davide Montella. La guida sicura è equilibrio mentale, capace di prevenire i pericoli, piuttosto che essere bravi a superarli: “ La scuola nasce - dice Montella – con l’intento di fornire i primi rudimenti, teorici e pratici, attraverso programmi educativi specifici. Insegnamo agli automobilisti a governare meglio la propria vettura, a riconoscere le situazioni di pericolo, ed a reagire nella maniera corretta al loro presentarsi. Insomma, s’impara ad avere un rapporto più consapevole con la propria auto. La prudenza ed il buon senso devono essere la base d’ogni azione”. Chi immagina i corsi come stage noiosi sbaglia di grosso, tant’è che alla Guidare Sicuri s’insegna la sicurezza attraverso il Drifting: “ E’ l’arte di derapare in curva – spiega Davide – Nato negli anni settanta in Giappone, il Drifting è in Italia una vera e propria disciplina sportiva, regolamentata dalla C.S.A.I..C’è un campionato diviso in due categorie: la Street e la Racing. Per essere uno sport motoristico i costi non sono elevati, e questo alimenta la schiera d’appassionati. Noi uniamo il saper gestire i comportamenti dell’auto al piacere della derapata, in modo da rendere più interessanti le lezioni”. Guidare Sicuri è presente con i suoi corsi sulle piste di tutta la Campania, ed alla prima edizione del Fashion Motor Event le acrobazie dei suoi piloti sono state tra le più applaudite: “L’evento – racconta il pilota – è stata una vera prova di forza, per dimostrare agli appassionati di motori ed agli addetti ai lavori che anche al sud si è in grado di organizzare manifestazioni che reggano il confronto con kermesse più blasonate. Un bravo va a chi ci ha creduto, ossia Massimiliano Triassi e Vincenzo Desiderio. Per chi ha voglia di frequentare i nostri corsi può contattarci sul sito www.guidaresicuri.com, mentre chi vuole vederci in azione, può farlo recandosi sul circuito internazionale di Sarno il 24 maggio, per la seconda edizione del Fashion Motor Event”.

 

 

 

 

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©