Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Michelle: “Non lo avevo visto e sono sotto shock”

Ha un tatuaggio “nazi”: la Hunziker lo licenzia in tronco


Ha un tatuaggio “nazi”: la Hunziker lo licenzia in tronco
16/07/2011, 11:07

Un tatuaggio “nazi” sul braccio destro del suo bodyguard: è la scoperta che ha indotto una “scioccata” Michelle Hunziker a licenziare in tronco Federico, 26 anni, sua guardia del corpo da due anni. La scoperta viene fuori per caso. Lei si giustifica con il tabloid tedesco “Bild”, che riferisce del licenziamento, che lo aveva sempre visto vestito. Invece, Federico, aveva un passato ambiguo, contiguo a frange estreme neonaziste, a quanto si capisce dal “pugno bianco”, sotto il quale campeggia, fra l’altro, la parola “Intolleranza”.
“Un simbolo della superiorità dei bianchi su tutti gli altri”, spiega un sociologo consultato dal tabloid. Molto usato fra estremisti di destra razzisti e violenti. “La mia famiglia ed io siamo completamente sotto shock - dice la conduttrice tedesca al rientro da una vacanza in Liguria - Federico lavora per me da due anni. Quando l’ho conosciuto mi e' sembrato un ragazzo molto carino, che non farebbe male a una mosca, e sta lì sempre a disposizione degli altri. Fino a qualche settimana fa, ho visto Federico sempre in pantaloni lunghi e camicia, non sapevo che avesse questi tatuaggi. E neppure ora li ho guardati bene. Stando così le cose, però, non posso e non voglio più lavorare con lui”.
Federico ha raccontato alla Hunziker, prima di separarsi da lei, che il “pugno bianco” sarebbe traccia di un peccato di gioventuù: “Mi ha confessato - ha continuato Michelle nella intervista alla Bild - che in passato ha avuto qualcosa a che fare con gli ambienti di destra. Ma ha anche assicurato che questo accadeva molto tempo fa, e che a lui dispiace molt”. Adesso la Hunziker, più volte molestata da stalker, cerca un nuovo bodyguard.

Commenta Stampa
di AnFo
Riproduzione riservata ©